gennaio 17, 2017

Cerca la ricerca – Gamification

cerca-la-ricerca

 

CERCA la RiCERCA è un’operazione di gamification che si presenta al fruitore sotto forma di caccia al tesoro.
CERCA la RiCERCA è un’iniziativa frutto della sinergia e della collaborazione tra l’etnosemiotica e l’ingegneria, nell’ambito del progetto di ricerca ParticipAct.
CERCA la RiCERCA è un’intervento in cui il fruitore diviene parte attiva del processo e del percorso, ideato e realizzata grazie alla collaborazione tra CUBE (Dipartimento delle Arti) e Middleware Group (Dipartimento Scienza, Informatica e Ingegneria). Nell’ambito della Notte Europea dei Ricercatori di Bologna (edizione 2017) abbiamo ideato un percorso interattivo di gamification, che coinvolgesse i fruitori nei luoghi dell’iniziativa, attraverso task di gioco. Grazie alle risposte ai task abbiamo rilevato le interazioni dei fruitori attraverso una termomappa, che restituiva in tempo reale l’andamento dei percorsi di fruizione nella città.

Per saperne di più:
Visita il sito di CERCA la RiCERCA | CERCA la RiCERCA su Facebook | CERCA la RiCERCA su Twitter

  • CERCA la RiCERCA. Intervento di gamification. Caccia al tesoro interattiva alla scoperta dei tesori della Notte dei Ricercatori (edizione 2017). Foto: Giulia Moscatelli.
  • CERCA la RiCERCA. Intervento di gamification. Caccia al tesoro interattiva alla scoperta dei tesori della Notte dei Ricercatori (edizione 2017). Foto: Giulia Moscatelli.
  • CERCA la RiCERCA. Intervento di gamification. Caccia al tesoro interattiva alla scoperta dei tesori della Notte dei Ricercatori (edizione 2017). Foto: Giulia Moscatelli.
  • CERCA la RiCERCA. Intervento di gamification. Caccia al tesoro interattiva alla scoperta dei tesori della Notte dei Ricercatori (edizione 2017). Foto: Giulia Moscatelli.

CERCA la RiCERCA fa parte del progetto ParticipAct, a cura di CUBE – Centro Universitario Bolognese di Etnosemiotica, (Dipartimento delle Arti – Università di Bologna) e Middleware Group (Dipartimento Scienza, Informatica e Ingegneria). Hanno partecipato: Antonio Corradi, Luca Foschini, Francesco Galofaro, Francesco Marsciani, Federico Montanari, Jacopo Cortellazzi, Paola Donatiello, Riccardo Giannini, Leo Gioia.
Un’iniziativa di: Alma Mater Studiorum – Università degli Studi di Bologna e Notte Europea dei Ricercatori a Bologna, Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini.
In collaborazione con: Comune di Bologna, Istituzione Biblioteche Bologna, Biblioteca Salaborsa.