giugno 28, 2017

Fare ricerca: temi, metodi e sviluppi di un mestiere incerto

Fare ricerca – Leggi la rubrica su Lavoro culturale

Fare ricerca significa molte cose. Vuol dire utilizzare strumenti metodologici, costruire “oggetti” da analizzare, raccogliere informazioni su un avvenimento, un fatto, un fenomeno o anche scrivere progetti, elaborare e rielaborare teorie. Fare ricerca vuol dire produrre conoscenza. La ricerca è uno dei motori delle università che viviamo, delle scuole e dell’ambiente educativo in generale. Fare ricerca però vuol dire anche scontrarsi con la realtà e con la complessità dei fenomeni studiati, nonché con i problemi che quotidianamente un ricercatore deve affrontare all’interno del mondo accademico e istituzionale (scadenze, ricerca di fondi, partecipazione a bandi e call, convegni).
La ricerca è un mestiere complicato, che vive costantemente al limite tra teoria e pratica.

Questo ciclo di incontri organizzati dal Laboratorio di Etnosemiotica intende fare luce su alcuni aspetti pratici del fare ricerca. L’obiettivo è quello di mostrare quali sono i passi da compiere quando s’intende dare inizio a un progetto di ricerca – dalla scelta del tema ai passaggi metodologici – e cosa accede quando il metodo di scontra con “la pratica”. Verranno chiamati a pronunciarsi sul tema dottorandi e studenti di diversi settori disciplinari delle scienze umane, alle prese con percorsi di ricerca in atto, che ci racconteranno le loro esperienze, i loro temi e gli sviluppi futuri delle loro ricerche. Durante gli incontri verranno presentati differenti progetti, unitamente ai motivi e alle dinamiche dei loro percorsi. I relatori ci racconteranno, inoltre, i trucchi, i segreti e le strategie che mettono in atto quotidianamente per affrontare il duro lavoro del ricercatore.
Il ciclo è aperto a tutti: studenti, dottorandi, ricercatori, professori e interessati.

Programma

Giovanni Nubile Dottorando in Antropologia, Università degli Studi Milano-Bicocca
Fare antropologia: etnografia di un monastero zen martedì
7 febbraio 2017, ore 15:00-18:00, AULA 3
leggi su Lavoro Culturale

Nicoletta Landi Dottoressa in Antropologia
Dal Bdsm all’educazione alla sessualità per adolescenti. Criticità e potenzialità di un approccio metodologico incorporato
martedì 14 febbraio 2017, ore 15:00-18:00, AULA 3
leggi su Lavoro Culturale

Edoardo Lucatti Ricercatore indipendente
Eccedere l’empirico. Intorno alla nozione di campo
martedì 21 febbraio 2017, ore 15:00-18:00, AULA 6
leggi su Lavoro Culturale

Maria Giulia Giulianelli (Ricercatrice indipendente), Giulia Moscatelli, (laureanda in Semiotica, tirocinante presso CUBE – Centro Universitario Bolognese di Etnosemiotica), Arianna Quagliotto (laureanda in Semiotica, tirocinante presso CUBE – Centro Universitario Bolognese di Etnosemiotica, Università di Bologna)
Dentro il porno. Appunti per una ricerca etnosemiotica
martedì 28 febbraio 2017, ore 15:00-18:00, AULA 3
leggi su Lavoro Culturale

Christian Colella Dottorando in Sociologia, Università degli Studi Milano-Bicocca
Lurking etnografico: Un’osservazione partecipante coperta su facebook tra dilemmi etici e necessità
martedì 7 marzo 2017, ore 15:00-18:00, AULA 3
leggi su Lavoro Culturale

Conclusioni
a cura del Laboratorio di Etnosemiotica (CUBE – Centro Universitario Bolognese di Etnosemiotica, Università di Bologna)
martedì 14 marzo 2017, ore 15:00-18:00, AULA 3